Aeroporti con centri benessere: ci si attrezza per le lunghe soste

0
148

Quante volte pur di far abbassare il costo dei biglietti, soprattutto quelli a lungo raggio, accettiamo scomodi e lunghissimi scali in tappe intermedie? I famosi voli low cost con uno o più scali. Così succede che un volo di 8 o 10 ore diventa un volo di 20 ore, ma poco importa se si è alleggerito un pò di meno il portafoglio. E allora che cosa fare nelle 7, 8…9 ore di pausa tra un volo e l’altro? A parte fare un po di shopping al Duty Free, spizzicare qualcosa nei vari bar, ristoranti e fast food, il resto delle ore cosa fare?

Menomale che qualcuno ci pensa e in molti aeroporti ormai si stanno attrezzando per curare al massimo i suoi passeggeri in transito. Come? Rilassandosi e prendendosi cura del proprio corpo tra massaggi e trattamenti benessere.

Condé Nast Traveler, la famosa rivista di viaggi americana con milioni di lettori ogni mese in tutto il mondoha presentato una lista di aeroporti dotati di centro benessere, Spa e centri relax, una lista che potrebbe esservi utile la prossima volta che prenotate un volo con lunga sosta in qualche parte del mondo, potreste prediligere un aeroporto con centro benessere.

Tra gli aeroporti da tenere a mente uno è in Canada: il Calgary Internation Airport dotato della bella Spa OraOxigen. Prezzi abbordabili e tanti trattamenti con l’ossigeno, massaggi, trattamenti esfolianti. Calgari collega il Canada con molte delle più importanti città Usa e molte capitali europee. Altro aeroporto da mettere in lista è quello di Kuala Lumpur in Malesia.

La Spa dello scalo di Kuala Lumpur è probabilmente la prima Spa integrata in un aeroporto. Tanti sono i servizi che questa Spa di Kuala Lumpur offre e di cui potrete usufruire nell’attesa del vostro volo verso le grandi capitali orientali e mediorientali.

Tra le più apprezzate Spa e centri benessere di aeroporto comunque, per una volta, quella di un aeroporto italiano: la Spa del Leonardo da Vinci di Fiumicino, il principale scalo romano. Si tratta della Be Relax facente parte di una catena presente in vari aeroporti uno dei quali proprio questo di Fiumicino oltre vari negli Usa e quella di Parigi al Charles de Gaulle.

merc_wellnessspa_520x392_946960090

CONDIVIDI
Articolo precedenteDodici mesi ad Amsterdam: eventi da non perdere tutto l’anno
Articolo successivoSettimana bianca 2015: le mete più costose
Blogger e appassionata viaggiatrice scrive per BlogVacanze.com dal 2012. Sara viaggia molto durante l'anno attraverso tutti i continenti e al suo ritorno condivide le sue esperienze di viaggio e racconta le sue vacanze ai nostri lettori, scrivendo dei fantastici articoli contenenti utili consigli di viaggio. Inoltre Sara è anche un'assidua ricercatrice di informazioni per viaggi che poi condivide con i nostri lettori tramite i suoi post.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui