Le più belle città maya dello Yucatan – parte II

0
323
Tulum

Uxmal

Continua il nostro viaggio alla scoperta delle più belle città maya dello Yucatan …

Uxmal
Uxmal è un altro importante sito archeologico Maya che si trova a circa 80 kilometri di distanza da Mérida. E’ stato dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Il nome significa “tre vole ricostruita” ed ebbe le sue origini nel corso del VI secolo d.C. Il sito rimase sotto una ricca vegetazione per lunghi anni e venne riscoperto dagli archeologici solamente durante il corso del XIX secolo. Tra i resti più importanti non si può non menzionare la Piramide dell’Indovino, un grande tempio a forma piramidale a base ellittica sulla cui facciata si può ammirare il disegno della maschera di Chaac, il Dio maya della pioggia. Altre importanti costruzione da non perdere sono : il Campo del gioco della pelota, il Palazzo del Governatore, la casa delle tartarughe, la Gran Piramide e la Colomaia.

Tulum

Tulum
Secondo il linguaggio Maya Tulum significa “muraglia” dato che dal mare ciò che resta alla vista sono le mura che circondano questa città il cui massimo splendore fu tra i secoli XIII e XIV, prima che arrivassero le imbarcazioni spagnole. La particolarità del luogo è proprio la sua posizione, sulla costa a picco sul mare – questa facciata, il suo stare affacciato al Mar dei Caraibi, uno dei congiunti architettonici più importanti e ben conservati della costa. Era in passato un importante scalo commerciale di prodotti come il miele, il sale, e le piume di quetzal, un uccello molto particolare (famiglia Trogonidae) dai colori vivaci come il verde ed il giallo e dalla coda allungata. L’edificio più importante di Tulum è Il Castillo che si trova in prossimità di una piccola insenatura che ai tempi fungeva da porto, dominando il mare circostante. La bellezza del sito deriva dal fatto che esso è in grado di unire una splendida architettura, spiagge dalla sabbia bianca e fina ed un mare da sogno. Il fascino della storia si mescola con lo smeraldo della natura e l’azzurro cristallino dell’acqua marina creando una perfetta miscela di selvaggio ed antico davvero unico al mondo. A sud di Tulum si trova il Sian Ha’an, un parco naturale dalla bellezza indescrivibile, dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’Unesco sin dal 1987.

Calakmul

Calakmul
Calakmul si trova al confine con il Guatemala ed è stata una delle più importanti città della civiltà maya sia per estensione che per popolazione. Ebbe il periodo di massimo splendore nel periodo classico ed ebbe al trono uno dei più importanti e potenti sovrani che le terre maya conobbero: Yuhknoom Ch’een II. Il sito sorge all’interno della Riserva della Biosfera ed è dal 2002 Patrimonio Culturale dell’Umanità. Presente cinque grandi complessi che si sviluppano intorno alla Gran Plaza, punto di incontro delle forze politiche religiosi e sociali dell’epoca. Al suo interno si possono ammirare piramidi, lapidi dalle iscrizioni e dai disegni originali e paesaggi naturali a dir poco impressionanti. Mammiferi, uccelli, rettili e magnifici panorami sull’oceano vi attendono per farvi trascorrere una vacanza in Messico indimenticabile.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui