Il parco nazionale più selvatico d'Italia

0
232

Uno straordinario scrigno di natura e storia. Questa è la giusta definizione per la Valgrande, quel vasto territorio montuoso tra il lago Maggiore e la Val d’Ossola, sempre più riscoperto da i cercatori, naturalisti ed escursionisti. Parco Nazionale dal 1991,  infatti, la Valgrande è uscita da un abbandono di decenni e può essere considerata l’area selvaggia più estesa d’Italia, priva com’è di vie di comunicazione all’interno, eccezion fatta per antiche mulattiere o impervi sentieri che permettono di conoscere, in un ricco paesaggio di fascino e di contrasti, i segni particolari di una intensa presenza umana: alpeggi, resti di teleferiche e memorie della Resistenza.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGerusalemme
Articolo successivoI love Praga
Blogger e appassionata viaggiatrice scrive per BlogVacanze.com dal 2012. Sara viaggia molto durante l'anno attraverso tutti i continenti e al suo ritorno condivide le sue esperienze di viaggio e racconta le sue vacanze ai nostri lettori, scrivendo dei fantastici articoli contenenti utili consigli di viaggio. Inoltre Sara è anche un'assidua ricercatrice di informazioni per viaggi che poi condivide con i nostri lettori tramite i suoi post.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui