Marocco: Meknes la timida città imperiale

1
439
Vacanze in Marocco

Vacanze in Marocco

A Meknes si respira un’aria diversa. La definizione di Città Imperiale del Marocco è costata in autenticità ad altre città come Marrakesh o anche Fez, prese d’assedio da hotel, negozi occidentali e turisti che si ammassano curiosi nei Suq.

Questo non è successo a Mekness, stupenda Città imperiale rimasta lievemente al di fuori delle rotte turistiche e ancora poco fornita di sistemazioni alberghiere.

Da qui si passa in escursione, ma non ci si ferma e tra le sue strade si respira ancora l’aria del Marocco che profuma di spezie. Oltre questo Meknes ha un ulteriore pregio: è la prova tangibile che il Marocco non sia una terra arida e polverosa.

Vacanze in Marocco

 

Tutto il territorio che la circonda è verdeggiante e offre una varietà unica di panorami. Meknes è “la città verde” che dal suo altopiano fertile guarda i territori più aridi che la circondano in assoluta tranquillità.

Circondata da 25 km di mura e meno affollata delle sue cugine è il punto di partenza ideale per approfondire la conoscenza del Marocco centrale e partire poi per un tour delle Città imperiali. Il cuore di Meknes è la sua enorme piazza al centro della Medina: Place el-Hedim. A sud della piazza potrete ammirare una delle porte meglio conservate del Marocco, un tempo ingresso alla città imperiale voluta da Moulay Ismail.

Vacanze in Marocco

Vicino a questa piazza si trova il suq che tanto attira i turisti, ma dove comunque si concentra la vita commerciale di ogni città marocchina. Come piccoli formicai colorati i suq espongono spezie e merci di ogni genere, e passeggiare per quei vicoli è un vero viaggio di sensi tra odori, urla dei venditori spallate con i passanti, alcuni frenetici e svelti, altri lumaconi tranquilli che ammirano il paesaggio.

Attraversato il suq di Meknes vi consiglio una visita alla Medersa Bou Inania l’elegante scuola coranica di Mekness, dal soffitto in legno e dagli stucchi pregiati. Salendo sul tetto si ammira uno stupendo panorama che affaccia sulla città ma anche sulla bella Grande Mosquee.

Costruzione architettonicamente interessante anche l’Heri es-Souani dove un tempo venivano custoditi i cavalli dell’esercito (più di 12.000) ma fungeva anche da granaio della città.

Vacanze in Marocco

 

Ogni angolo della città grida un glorioso passato che alla luce del giorno sembra esplodere di vita, ma che dalle 22 in poi si spopola totalmente.

Se siete alla ricerca di magiche sensazione Meknes è quello che cercate, se invece non potete fare a meno della vita notturna questa città non può offrirvi molto, a voi scegliere le opzioni di viaggio.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui