Vacanza a Venezia: ecco cosa vale la pena fare

1
332

Venezia 2

Venezia, una delle città più belle, romantiche e affascinanti d’Italia, uno di quei posti da vedere almeno una volta nella vita. Un luogo magico che ti cattura letteralmente e ti trascina in un atmosfera senza tempo.

Una città che offre mille attrazioni e centinaia di scorci che vale la pena vedere, se è la prima volta che vi recate in vacanza a Venezia ci sono delle cose che assolutamente non potete perdervi, ho a tal proposito pensato di fare una lista, una vademecum di consigli per visitare la meglio questa meravigliosa città:

Piazza San Marco di Sera: un piazza unica nel suo genere ma per essere apprezzata in tutto il suo splendore, sopratutto nei mesi estivi, la soluzione migliore è quella di recarcisi di sera, in un vostro ipotetico tour, lasciatela come tappa finale prima del rientro in hotel, la troverete quasi vuota senza quella baraonda di turisti pronta ad ammaliarvi in tutto il suo splendore.

La Basilica di San Marco: il mio suggerimento è quello di prenotare una visita personale direttamente online,  in questo modo eviterete file interminabili e stressanti e vi godrete senza fatica la vista di una delle più belle basiliche d’Italia. Al suo interno troverete persino tre musei, la cui visita è a pagamento, che vi trascineranno nella suggestiva storia di questa chiesa e della città che la ospita.

Venezia

In vaporetto per il “Canal Grande”: è una città che può essere tranquillamente visitata anche a piedi, ma vi assicuro che il colpo d’occhio che si vede direttamente dai suoi canali è eccezionale. Una interminabile sequenza di palazzi di un fascino e di una bellezza stupefacente.

Murano e i maestri vetrai: forse una delle classiche tappe obbligatorie di una vacanza a Venezia, avrete la possibilità di assistere alla lavorazione del vetro, prodotto tipico di questa isola, e sono certo che rimarrete incantati dalla maestria e dall’eleganza di questi maestri vetrai.

Vedere Venezia dal Campanile di San Marco: per tutti coloro i quali le vertigini non rappresentano un problema, un passaggio fondamentale è quello di acquistare un biglietto, prendere l’ascensore e salire in cima al campanile ubicato davanti la Basilica. Vedere la piazza è Venezia dall’alto è uno spettacolo da godere in muto e religioso silenzio.

Una visita a Burano: ritagliatevi de tempo, all’interno delle vostra vacanza, per visitare anche la piccola isola di Burano, raggiungibile in vaporetto in poco tempo, sarà un esperienza unica. Le sue case coloratissime fanno da cornice ad un isola molto bella e suggestiva, inoltre se siete amanti del pizzo e del merletto sappiate che qui sono di casa.

VENEZIA3

Una passeggiata al mercato di Rialto: per addentrarsi a pieno nella cultura veneziana dovete fare a tutti i costi una passeggiata per il celebre mercato di Rialto, dove da più di mille anni, all’incirca dalla fondazione della città, tutti i veneziani ci si recano a fare la spesa. Girare per i suoi banchi e fra la gente alla scoperta dei prodotti tipici della città sarà indimenticabile.

L’isola di Torcello: il luogo dove scoprire la vera origine di Venezia, è qui infatti che si fanno risalire i primi insediamenti avvenuti in questa città. In antichità vi si recarono le genti venete in fuga dalle temutissime invasioni barbariche, molto suggestivo è la famosa sedia in pietra riconosciuta come Il Trono di Attila, fate però anche una capatina alla Chiesa di Santa Fosca.

Il Palazzo Ducale: il famoso Palazzo dei Dogi, il periodo storico di massimo splendore per la civiltà veneziana, il massimo esempio di architettura gotica, anche se si paga l’ingresso vi assicuro che ogni singolo centesimo è speso bene. Nei suoi interni potrete ammirare tutto il fasto e la ricchezza di quella che un tempo era una delle principali repubbliche marinare. Vedrete anche le prigioni raggiungibili passando lungo il famigerato Ponte dei Sospiri.

VENEZIA3

Per altre informazioni sulla città potete visitare il sito del Comune di Venezia.

1 COMMENTO

  1. Ottimi consigli!
    La prenotazione delle visite è sempre una buona cosa, attenzione però che non è possibile prenotarle per tutti i periodi dell’anno, bisogna anche fare attenzione all’orario (spostarsi a Venezia non è come spostarsi in una città di terraferma e i tempi dei tragitti potrebbero essere più lunghi).
    In alcuni periodi nel Palazzo Ducale, se ci si unisce ad un gruppo con guida, è possibile fare delle visite speciali, per esempio quella dei misteri del palazzo Ducale, dove vengono portati i visitatori nei passaggi segreti usati all’interno del palazzo.

    Il giro in battello è una cosa sempre affascinante che consiglio di fare a tutti.
    Si può risparmiare molto facendo dei biglietti turistici giornalieri o per più giorni, infatti il solo giro di Murano e Burano costa più del biglietto giornaliero.

    Anche il giro in gondola è fantastico, attenzione alle tariffe: vicino a Piazzale Roma costa 40€ in meno, la prenotazione on-line ha il prezzo più alto….

    Venezia è una città meravigliosa che vale la pena di essere visitata…..

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui