Vacanze mare in Sicilia: le spiagge del sud

1
287
borgo di Marzamemi
borgo di Marzamemi
Oasi di Vendicari
Oasi di Vendicari

La Sicilia è una delle perle del Mediterraneo, una delle isole italiane più apprezzate della nostra penisola per il mare, ma anche per la storia e per le sue tradizioni.
Gli italiani in estate cercano le spiagge più belle, gli angoli più incontaminati da fotografare e da mostrare orgogliosi agli amici.

La Sicilia è sicuramente ricca di panorami da cartolina ideale per le vostre prossime vacanze al mare e la parte sud dell’isola è sicuramente la zona migliore per lasciarvi a bocca aperta.
Fra le due province di Siracusa e di Ragusa si estende un tratto di costa fatto di acque cristalline, sconfinate e deserte lingue di sabbia affiancate da rigogliosa macchia mediterranea, mentre, a volte vi sarà possibile ammirare anche il volo di stormi di fenicotteri rosa.

Tra i paradisi di questo tratto a sud della Sicilia si trova l’Oasi di Vendicari: dune e calette rocciose, paludi e stagni, mare cristallino e turchese distribuiti su 1300 ettari.
Quest’oasi è sicuramente la patria ideale dei birdwatchers che attraversando passerelle di legno potranno spostarsi tra i lunghi tratti di palude ammirando fenicotteri, gabbiani reali, cinerini e aironi.
A sud dell’Oasi di Vendicari vi imbatterete in una cittadella la cui spiaggia è formata da due piccole calette incorniciate di rocce a cui si arriva scendendo una piccola scalinata rocciosa.

borgo di Marzamemi
borgo di Marzamemi

Lungo questo tratto di costa incontrerete anche il piccolo borgo di Marzamemi, dove magari potetevi concedervi una cenetta romantica sulla piazzetta affacciato sul mare cristallino.
Concedetevi una passeggiata lungo questo piccolo borgo fatto di casette di pescatori che circondano il piccolo porto dove potete anche noleggiare una barca. Quà e là incontrerete anche qualche piccolo angolo culinario dove provare le ricette tipiche della cucina siciliana (consiglio vivamente gli involtini di pesce spada).

Dovete spostarvi invece a nord dell’Oasi di Vendicari per ammirare la Spiaggia della Marchesa di Cassibile una vera piscina naturale fatta di sabbia fine e bianca e acque cristalline dai fondali bassi.

 

spiaggia della Marchesa di Cassibile
spiaggia della Marchesa di Cassibile


Per chi vuole ricercare un pò di movimento percorrere la strada costiera dell’oasi fino ad arrivare alla spiaggia di Eloro è un’idea che regalerà sorprese uniche. La spiaggia di Eloro è in effetti isolata e incontaminata, ma soprattutto, tra i caneti, nasconde i resti di un teatro greco. Altre spiagge da non perdere in questo tratto di litorale sono sicuramente la spiaggia di Vendicari, in alcuni tratti anche attrezzata, o la spiaggia di Carratois nei pressi di Capo Passero, o ancora la spiaggia di Calamosche.

spiaggia di Carratois
spiaggia di Carratois

Per allontanarsi invece dalla spiaggia per un giorno potete recarvi presso Noto una stupenda cittadina barocca, anzi considerata vera e propria capitale del barocco il cui centro storico è stato inserito tra i Patrimoni dell’Unesco.

Sempre spostata verso l’entroterra anche Villa del Tellaro dagli stupendi mosaici del VI secolo d.c.
Non è la zona ideale per chi ama la confusione e le vacanze fatte di locali e vita mondana. Qui la vita è lenta e tranquilla ed una vacanza al mare significa tranquillità e contratto con la natura.

CONDIVIDI
Articolo precedenteVacanze in Grecia: 9 giorni in barca a vela
Articolo successivoVacanze in Scozia: cosa vedere?
Blogger e appassionata viaggiatrice scrive per BlogVacanze.com dal 2012. Sara viaggia molto durante l'anno attraverso tutti i continenti e al suo ritorno condivide le sue esperienze di viaggio e racconta le sue vacanze ai nostri lettori, scrivendo dei fantastici articoli contenenti utili consigli di viaggio. Inoltre Sara è anche un'assidua ricercatrice di informazioni per viaggi che poi condivide con i nostri lettori tramite i suoi post.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui