Capodanno 2014 a Londra

0
200
Londra 2014

capodanno a Londra

E’ una delle mete maggiormente scelte dagli italiani per festeggiare il capodanno a non troppe ore di volo dall’Italia. Le capitali d’Europa ogni anno sembrano farla da padrona e Londra è una delle teste di serie.

Scegliere di festeggiare il Capodanno a Londra significa in primo luogo accettare di dover sopportare temperature decisamente rigide rispetto a quelle dei capodanni di piazza italiani.  Ma quello che non fa pensare alle temperature glaciali e rende i festeggiamenti unici è sicuramente l’internazionalità della festa che vede in piazza cittadini di tutto il mondo tra studenti, residenti e turisti.

Migliaia di persone di ogni lingua e nazionalità ammirano il fantastico spettacolo pirotecnico che ogni anno illumina il Tamigi di scintillii e luci colorate  e questo fa sentire tutti come una parte di un mondo tanto vasto quanto incomprensibile.

Punto negativo di questo sentirsi parte della globalità tra i festeggiamenti del Capodanno di Londra purtroppo è il costo della capitale britannica che per soggiorni di un paio di notti può arrivare a richiedere cifre esorbitanti.

capodanno a Londra

Come risparmiare allora per il vostro Capodanno a Londra?

Partite dall’organizzazione del viaggio decisamente anticipata: se siete convinti di voler andare a Londra per festeggiare il nuovo anno tanto vale prenotare quando le quote dei voli, soprattutto dei low cost per Londra, sono ancora abbordabili, e quando potete scegliere un hotel a Londra con una posizione decente  e un prezzo che non sia da infarto.

Arrivati a Londra a questo punto c’è da capire come risparmiare almeno sui divertimenti.

Tanto per cominciare pensiamo ai mezzi pubblici e quindi ai vostri spostamenti. nella notte del 31 dicembre dalle 23,45 alle 4,30 del primo gennaio i mezzi pubblici sono assolutamente gratuiti, quindi il rientro all’ostello o all’hotel o all’appartamento prenotato sarà zero. Sicuramente non potrete muovervi solo in questa fascia oraria, ma almeno durante queste ore potrete avere modo di girare il più possibile per Londra (non è un regalo della Corona Britanica, diciamo che così le autorità si garantiscono un afflusso più veloce ai mezzi pubblici senza il blocco dei tornelli).

La maggior parte dei turisti londinesi si reca sulle sponde del Tamigi per i festeggiamenti del capodanno: è questo infatti il modo più economico di festeggiare il capodanno a Londra, ma anche il più spettacolare sicuramente: dodici rintocchi del Big Ben daranno il via ad un vero tripudio di scintille e colori. I primi fuochi d’artificio partiranno proprio dal Big Ben, passerà poi per il London Eye.

capodanno a Londra

Per vedere al meglio vi consiglio di posizionarvi in due zone soprattutto: Southbank e Westminster Bridge. Dato che la zona è la prima a riempirsi dopo un pò viene praticamente sigillata dalle forze dell’ordine quindi partite in anticipo non più tardi delle 20 possibilmente.

Riempite gli zaini di cibi e bevande date le ore di attesa, ma ricordate che non è possibile consumare alcolici in strada.

Finiti i fuochi d’artificio alcune alternative permettono di continuare i festeggiamenti senza svenarsi.

Ad esempio il Camino (3 Varnishers Yard, King’s Cross)  è a totale ingresso libero ed è aperto fino alle 4 del mattino. Altrimenti potete dirigervi al Downstairs at the Luxe, o all’Amersham Arms. 

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui