La Giornata delle ferrovie dimenticate: 6 marzo 2011

0
128

Un viaggio molto interessante è un viaggio che permette di godere anche delle meraviglie dei luoghi in cui si passa. Oggi, quando si viaggia in aereo si perde questa possibilità, data la velocità con cui arriviamo a destinazione. Molto spesso si perdono luoghi e paesaggi che si sarebbero visti se si fosse viaggiato, per esempio, in treno. Esistono tragitti in treno, oggi poco conosciuti o quasi dimenticati, che permettono di scoprire angoli e luoghi poco visitati. In ricordo di questi tratti si organizza ogni anno la giornata delle ferrovie dimenticate, che si svolgerà il 6 Marzo 2011, con lo scopo di ricordare e rivivere tratti ferroviari oggi in disuso.

Le manifestazioni si s volgeranno in tutta Italia. In Liguria verrà organizzata una gita bici-treno sulla Genova-Casella. Cominciata nel 1921, questa linea fu inaugurata nel 1929 riscuotendo da subito grande successo. La Genova-Casella è nota anche come ‘ferrovia delle tre valli’, perché attraversa la Valbistagno, la Valpolcevera e la Valle Scrivia inerpicandosi tra panorami suggestivi e interessanti resti archeologici. In Sardegna il tragitto parte da Isili fino a Sorgono, oppure si potrà viaggiare sulla linea Luras-Monti, oggi trasformata in percorso per trekking. Un ottima occasione per scoprire percorsi che nel tempo, stanno scomparendo.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui