Tour in treno in Giappone: Nanatsuboshi il nuovo treno sette stelle

0
125

JAPAN TRANSPORT LUXURY TRAINSe penso ai viaggi in treno che ho sempre fatto tutto mi viene in mente tranne che lusso e comodità.
I vagoni dei pendolari assomigliano, se proprio vogliamo essere realistici, a dei carri bestiame, mentre, se si opta per una categoria superiore per affrontare un viaggio lungo, ci si risparmia qualcuno seduto sulla spalla, ma niente moquette, letti con materassi morbidi, piano bar, e via dicendo.

Il Giappone, patria dei treni ultra-veloci e della modernità, ha pensato bene di attrezzarsi anche da questo punto di vista e dotare un treno di tutti i migliori confort sul mercato. Insomma, se fin’ora l’Orient Express animava le fantasie esotiche di migliaia e migliaia di viaggiatori al mondo, oggi il Nanatsuboshi eleva il lusso all’ennesima potenza diventando il nuovo sogno proibito.

Il Nanatsuboshi è un vero hotel di lusso viaggiante, dispone di 14 suite con bagno privato, e di un pianobar.

Kyushu-Railway-Nanatsuboshi-trainL’arredamento rispecchia un interessante mix di cultura orientale e occidentale fatto di legno lucido, divani e cristalli.
Tutte le suite dispongono di comodi e ampi letti, una scrivania e un bagno privato con doccia e wc con sedile riscaldato come usanza in Giappone.

Il tour in treno di lusso viene effettuato sull’isola di Kyushu, a sud del Giappone, un’isola ricca di bellezze naturali, storiche e termali, terza in ordine di grandezza tra le 4 isole dell’arcipelago giapponese.
Isola sempre piuttosto distaccata dalla vita e dai ritmi del Giappone, Kyushu è considerata comunque un punto importante per l’infiltrazione occidentale in oriente. Pensate che, nel periodo di chiusura del Giappone all’occidente, l’unico insediamento europeo sul territorio era a Nagasaki proprio sull’isola di Kyushu.

Per passare il tempo a bordo gli ospiti avranno a disposizione una carrozza bar che la sera vedrà anche esibizioni di musica dal vivo, e la carrozza ristorante, dove assaporare piatti speciali dell’isola di Kyushu.
Durante il tragitto il Nanatsuboshi rispetterà alcuni stop durante i quali sarà possibile scendere e godere di persona di odori e sapori dell’isola.

La prima corsa di questo treno è partita a settembre 2013, e ormai non sarà possibile prenotare una stanza fino all’estate 2014.

Ci si propone comunque di riservare alcuni biglietti ai turisti stranieri dato che fin’ora il mercato è rimasto riservato ai turisti giapponesi.

Ideale per gli amanti del Giappone potrebbe essere comunque un’ottima alternativa per un viaggio di nozze non ordinario anche se i prezzi non sono ancora a portata di tutti. Il tour in treno di Kyushu ha una durata di quattro giorni ed il prezzo è di 1.13 milioni di Yen, cioè circa 8.400 € a coppia.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui