Un pomeriggio di primavera a Firenze

0
188

Firenze-musei

Piazzale Michelangelo in una serena giornata di maggio a Firenze, anche se questa esperienza non è molto recente (risale a qualche anno fa) è sempre con piacere che ricordo quel pomeriggio di tarda primavera. Sopratutto per non farci pensare all’arrivo del freddo invernale.

Sul lato ovest del piazzale Michelangelo una bellissima collezione di rose, quella del Giardino delle Rose di Firenze. La collezione, al Giardino delle Rose, prese avvio nel 1900 ed è andata arricchendosi negli anni di numerose e diverse varietà di rose. Un pomeriggio di primavera tra rose ‘antiche’ e specie ‘moderne’, tanti colori per le splendide Soraya e Grace di Monaco, per la Bengalis, la Persia yellow, la Gloria di Roma e molte altre.

Piazzale Michelangelo lato est: il Giardino dell’Iris, un giardino sorto nel 1954 messo a disposizione dal Comune di Firenze su iniziativa di una certa Flaminia Specht. Qui ho trovato un fiore una volta spontaneo ed oggi in via di estinzione e che conoscevo semplicemente come ‘giaggiolo’ Qui ho potuto ammirare le specie spontanee come base di ibridazione e splendidi esemplari di ibridazione provenienti da varie parti del mondo, dall’Iris Apogoniris (o giglio di Francia) ad iris giapponesi al famoso Iris Florentina, emblema del Gonfalone di Firenze Un pomeriggio di maggio a Firenze che spero di ripetere presto.

by Brun Pancy

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui