Week end Marrakech: cosa vedere

1
578

Marrakech-blogvacanzeMarrakech è una delle più conosciute e apprezzate città del Marocco. Marrakech è sicuramente, tra le città del Marocco, quella più europeizzata, mantiene comunque molte bellezze e monumenti del mondo arabo spesso inseriti anche tra i Patrimoni dell’Unesco.

Conosciuta come la “Perla del Sud”, Marrakech ha il vantaggio di essere raggiungibile comodamente dall’Italia sia con voli di linea che con lowcost: l’Easy Jet ad esempio collega Milano alla città marocchina. I facili collegamenti permettono di poter organizzare in tutta tranquillità anche semplicemente un weekend o comunque una vacanza breve.

Ma cosa vedere a Marrakech senza perdere tempo nel vagare tra la folla vivace di questa città?

1- Palazzo Bahia

palazzo-bahia-marrakechNon perdete sicuramente uno dei palazzi più belli di Marrakech: Palazzo Bahia. Entrando tra le mura di questo edificio vi ritroverete immersi nella vita degli alti ranghi marocchini del XIX secolo. Tipico esempio di architettura in stile Noveau Riche Orientale, sembra sia stato costruito per ospitare l’immenso Harem di Si Ahmed ben Musa. La struttura comprende ben otto ettari di giardini ma anche stanze dai ricchi decori e cortili piastrellati.

2- Moschea Koutoubia

Mosquée KoutoubiaCostruita nel 1150 dc rappresenta la più grande moschea di Marrakech. Merita una fotografia lo stupendo minareto che è anche il più grande e antico dei minareti rimasti al mondo. Nonostante sia un luogo sacro, l’accesso è permesso ai turisti a condizione di avere un abbigliamento adeguato al posto

3- Giardini Majorelle

marrakech-jardin-majorelleUno stacco di assoluto relax dalla vita caotica della città. Questi giardini hanno una storia piuttosto recente, essendo stati progettati nel 1920 dall’artista francese Majorelle. Una piccola isola dove ammirare giochi d’acqua e ben 300 diverse specie di piante subtropicali.

4- La Medina

Marocco_Marrakech_medina_by wikipediaNon si può fare a meno di perdersi nella Medina di Marrakesh (la parte vecchia), perchè qui si ammirano i ritmi e la vita del Marocco, e sempre qui si visitano i tipici Souk. Non se ne può prescindere, questi immensi labirinti sono un susseguirsi di bancarelle, colori, odori e venditori urlanti. Qui si nascondono le fregature da turista, ma qui si trovano anche tanti prodotti tipici del posto degni di essere acquistati come souvenir di viaggio. Cosa importante da ricordare è la contrattazione: nei Souk di Marrakech, come in tutti gli altri, è d’obbligo contrattare se non si vuole offendere il venditore.

5- Ali Ben Youssef Medersa

medersa-marrakechIstituzione vera e propria in Nord Africa, questa struttura rappresenta uno splendido e ben mantenuto esempio di scuola coranica del XVI secolo. Una struttura veramente complessa e ricca che sicuramente vi lascerà a bocca aperta. Oggi la scuola è chiusa, ma l’edificio è stato riaperto dopo un’accurata ristrutturazione in quanto importante edificio storico. (http://www.medersa-ben-youssef.com)

6- Palazzo El Badi

Palazzo El BadiPurtroppo se ne vedono solo i resti, ma questo basta a far ammirare quella che fu una delle dimore più ricche e sfarzose del Marocco. La costruzione del palazzo iniziò nel 1578 e ci vollero ben 25 anni per concluderla con le sue 360 camere ed i cortili rifiniti in oro e marmi pregiati. Il palazzo apparteneva al re Saadiane Ahmad al-Mansur e comprendeva anche un piccolo carcere nei suoi sotterranei. (http://www.palais-el-badi.com)

7- Tombe saadiane

Scoperta recente queste tombe risalgono alla seconda meta del XVII secolo. Arredate con raffinato legno di cedro non sono enormi, ma comunque affascinanti. Comprendono 3 stanze che custodiscono i corpi senza vita di almeno 70 membri della dinastia Saadi.

Questo sito è sempre piuttosto affollato quindi se decidete di visitarlo vi conviene dirigervi all’ingresso la mattina presto.

8- Giardini della Menara

Giardini della MenaraUn paradiso di palme, ulivi ed alberi da frutta a Ovest di Marrakesh adatti a chi vuole scappare dal caos cittadino. Costruiti nel XII secolo hanno, per un periodo, ospitato la famiglia del sultano che li utilizzava come residenza estiva.

1 COMMENTO

  1. Ciao Paolo, veramente una bella lista! Penso anch’io che sono i punti forti! Sicuramente si puó vedere anche di piú, peró in poco tempo questa lista é davvero da consigliare tanto!!
    Se avete voglia di partire per Marrakesh, io ho un blog sul quale pubblico le migliori offerte per viaggi! Lo faccio cosí: cerco su tutto il web per trovare manualmente solo le migliori offerte per vacanze economiche! Questa é l’offerta per Marrakesh
    Tanti saluti e avanti cosí! Seguo con piacere il tuo blog!

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui