Le migliori 5 mete per il trekking in Lombardia

5 mete per il trekking in Lombardia

Hai voglia di fare una passeggiata indimenticabile? Alla scoperta della meta perfetta per fare trekking in Lombardia.

Fare trekking rilassa e fa bene alla salute.Dopo un lungo periodo di lockdown quale cosa più sana e rigenerante di fare trekking immersi nella Natura.

Per tutti gli amanti del trekking BlogVacanze dedica tutta una sezione di idee di viaggio legate ai migliori luoghi nel mondo dove fare meravigliose escursioni immersi nel verde intenso della natura.

Partiamo con la Lombardia, una regione che di questi tempi è nei cuori di tutti gli italiani e comunque merita interesse per tutte le bellezze che offre.

La Lombardia è una destinazione ideale per trascorrere un soggiorno all’insegna delle escursioni.

Poco lontane dalle grandi città la regione offre spazi immersi in contesti naturalistici dove praticare trekking.

Che siano montagne, laghi, fiumi gli appassionati di questa disciplina o semplicemente gli amanti dell’aria aperta possono scoprire interessanti sentieri e percorsi adatti per i più esperti ma anche per chi è alle prime armi.

Tra le mete più interessanti per il trekking in Lombardia, ecco alcune destinazioni tra le tante che consigliamo:

Val Grande

In un paesaggio incantevole e dominato dal silenzio, il Parco Nazionale della Val Grande tra le province di Brescia e Sondrio, offre agli escursionisti appassionati di trekking percorsi ideali.

In alcuni casi i sentieri offrono percorsi poco impegnativi, dove poter osservare un insieme suggestivo di flora e fauna (in particolare i cervi).

Parco delle Orbie

Immerso nei monti della Provincia di Bergamo il Parco delle Orbie offre agli escursionisti ambienti suggestivi dove osservale una fauna composita: dalle marmotte alle aquile, dai camosci agli stambecchi.

Il percorso, che si si sviluppa su quote intorno ai 2000 metri è più adatto ai principianti in stagione estiva mentre la neve ostacola fortemente colori che sono meno esperti.

Per maggiori informazioni potete visitare direttamente il sito ufficiale del Paco delle Orbie.

Valchiavenna

A nord del meraviglioso Lago di Como si apre una regione alpina in cui è incastonata la Valchiavenna.

Percorsi, quelli della Valchiavenna, sempre più richiesti, caratterizzati da una natura incontaminata e sentieri che si propongono al turista come ben organizzati, in un territorio ricco di rifugi dove poter trovare un momento di relax. Gli itinerari più tradizionali si concludono a Madesimo. Più info le trovate su www.valchiavenna.com

Valle di Viso

Una valle particolare la Valle di Viso posizionata nella provincia di Brescia, con una forma caratteristica e al suo interno numerosi piccoli laghi alpini (conca di Ercavallo).
La valle è piena di sentieri strepitosi. Praticare trekking in questo contesto è un esperienza unica perchè permette di venire a contatto anche con alcune postazioni dell’epoca della prima guerra mondiale.

Valle delle Messi

Situata tra le province di Brescia e Sondrio, il Parco è un area molto ricca in termini di fauna ed il percorso per gli amanti del trekking si svolge tutto all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio. Volpi, stambecchi, cervi ed una quantità di specie diverse di uccellini animano questo paesaggio incantevole.

CONDIVIDI
Articolo precedenteAlla scoperta dei 10 castelli più belli d’Italia
Articolo successivoCome presentare un complaint al Front Desk in modo efficace
Blogger e appassionata viaggiatrice scrive per BlogVacanze.com dal 2012. Sara viaggia molto durante l'anno attraverso tutti i continenti e al suo ritorno condivide le sue esperienze di viaggio e racconta le sue vacanze ai nostri lettori, scrivendo dei fantastici articoli contenenti utili consigli di viaggio. Inoltre Sara è anche un'assidua ricercatrice di informazioni per viaggi che poi condivide con i nostri lettori tramite i suoi post.