Soggiorno nell’hotel di ghiaccio più grande del mondo

Ice Hotel-SveziaSi trova in Lapponia ed è appena iniziata la sua stagione invernale 2013: è il più grande hotel di ghiaccio del mondo è l’ Ice Hotel di Jukkasjarvi, veramente uno degli hotel più particolari che esistono al mondo. L’hotel si trova a circa 200 km dal Circolo Polare Artico e a 1200 km di distanza da Stoccolma in Svezia.
L’Ice Hotel di Jukkasjarvi detiene vari primati: in primo luogo è il primo hotel del genere che sia mai stato costruito, l’apertura risale infatti a 20 anni fa. E’ poi il più grande hotel di ghiaccio del mondo con le sue 49 camere e  mega reception completamente  scolpiti nel ghiaccio ogni anno da un artista diverso.

Ice Hotel-Svezia
I proprietari dell’hotel suggeriscono il soggiorno di una notte in una delle stanze di ghiaccio completando il soggiorno in una stanza riscaldata sicuramente più ospitale.
Il soggiorno in Lapponia nell’Ice Hotel di Jukkasjarvi permette panorami decisamente fuori dal comune: è piuttosto frequente poter assistere all’aurora boreale.
Vicino all’Hotel di ghiaccio, per animare le fredde serate, è stato costruito un Ice Bar aperto anche ai turisti di passaggio.

ice-hotel-church-jukkasjärvi-

Per i più attenti alla vita spirituale non si poteva che completare il piccolo ambiente di ghiaccio con una chiesetta “ghiacciata” l’Ice Church.
Naturalmente l’Ice Hotel di Jukkasjarvi è un hotel stagionale: con l’arrivo della primavera si scioglierà e verrà riaperto solo con la nuova stagione invernale.

ice-hotel-jukkasjarvi-svezia

Per maggiori informazioni potete visitare direttamente il sito dell’hotel http://www.icehotel.com . L’Ice Hotel si trova in Svezia al seguente indirizzo Marknadsvägen 63  981 91 Jukkasjärvi, Tel: 0046 0980-668 00.

 

Conosciamo la Svezia parte 1

La Svezia è stata una delle nazioni più potenti militarmente del 17 ° secolo anche se il paese non ha partecipato a nessuna guerra da 200 anni.

Con la sua superficie di circa 450.295 chilometri quadrati è il terzo paese dell’Unione europea come grandezza. Oltre l’85% della popolazione in Svezia vive in aree urbane e oggi la Svezia ha una forma di governo chiamata monarchia costituzionale.

Molti storici dibattono ancora sul fatto che la Svezia è l’unico paese che non ha partecipato ad entrambe le guerre mondiali. L’economia svedese è sopravvissuta esportando materiali industriali ed elementi ingegneristici verso tutta l’Europa. Per visitare questo paese è bene conoscere alcune informazioni utili sulla sua popolazione, sul territorio e sul clima.

Fatti interessanti circa Svezia
Situata nella parte settentrionale dell’Europa, la Svezia si trova a ovest del Mar Baltico e del Golfo di Botnia. Il paese confina con la Danimarca, Germania, Russia, Polonia, Lettonia, Lituania ed Estonia. La terra svedese è anche sede di un gran numero di siti riconosciuti patrimonio mondiale e quasi il 65% del paese è coperto da foreste.
La Svezia è il quinto paese europeo più grande in termini di superficie dopo la Francia, Russia, l’Ucraina e la Spagna.
Il Capo dello Stato è il Re Carl XVI Gustaf dal 1973 e l’attuale Primo Ministro del paese è Fredrik Reinfeldt, eletto nel 2006.

La lingua ufficiale della Svezia è lo svedese.
Il nome ufficiale della Svezia è “Il Regno di Svezia”, e nonostante sia membro dell’Unione europea, la valuta ufficiale del paese è la Corona svedese (SEK) e non l’euro (EUR).

La religione più comune in Svezia è la luterana che è seguita da cattolicesimo romano, dall’Ortodossia, dal Battesimo, dalla religione ebraica, dal buddismo e dall’Islam.

La Svezia ha il maggior numero di centrali nucleari pro capite in Europa.

Sia gli uomini e le donne di Svezia sono considerati molto alti rispetto alla media europea.

Stoccolma non è solo la più grande città della Svezia, ma è anche la capitale del paese.

17 marzo 2011. Il ponte che non ti aspetti

150 anni dell’unità d’Italia In occasione della festa per i 150 anni dell’unità d’Italia il 17 marzo 2011 sarà festa in tutto il paese. Cadendo di giovedì il 17 sarà uno dei pochissimi ponti degli ultimi due anni, che hanno visto davvero pochi giorni di festa.

Essendo un ponte, ed essendo in un periodo di bassa stagione, quella del 17 marzo è un’occasione da non perdere per una bella vacanza in giro per l’Europa. In 4 giorni di viaggi possiamo visitare ogni città del vecchio continente, spendendo poco e godendocela a pieno dato il periodo non troppo affollato.
E’ però importante non scegliere la prima destinazione che ci viene in mente, bisogna prima vedere alcune cose: il clima, dove mi conviene andare a metà marzo? Il costo? Dove posso risparmiare molto dato il periodo dell’anno? Tenendo presenti queste domande andiamo a vedere cosa ci offre la nostra Europa.

Se vogliamo goderci un po’ di sole e di caldo, scordarci per un po’ la stagione fredda e passeggiare sulla spiaggia, la Spagna rimane sempre una scelta su cui andare sicuri. Se poi vogliamo aggiungere al relax anche una visita ad una città meravigliosa per arte e storia, Barcellona diventa la scelta vincente.

Andare ora a Barcellona significa godersi il clima mite della città senza dover fare la fila come nel periodo di alta stagione. Quindi aspettiamoci spiagge poco affollate, monumenti e chiese liberi dalla folla di turisti e strade della città tranquille. Naturalmente è importante scegliere la sistemazione giusta, accogliente e tranquilla e, soprattutto, che non ci riserbi qualche brutta sorpresa. Ecco allora la nostra segnalazione per questo portale, tutto dedicato a Barcellona: alberghi-barcellona.com. Per i voli avete varie possibilità di prenotazione, vi consigliamo di controllare per prime le linee aeree low cost che fanno scala nella capitale della Catalunia  come Vueling e Ryanair, ma date sempre un occhio a Iberia che è la linea aerea nazionale spagnole.

Se invece vogliamo visitare un paese che di solito è un po’ costoso ma che in un periodo come questo ci permette di risparmiare non poco allora la scelta si orienta verso il nord Europa, ed in particola re verso Stoccolma, la capitale della Svezia. Se vi piace scoprire una città davvero unica, se non sentite la mancanza dell’inverno e se volete vedere la Venezia del Baltico allora Stoccolma fa per voi. Dato il periodo dell’anno troverete prezzi molto inferiori rispetto alla media, cosa che sicuramente non guasta per una città scandinava. Anche qui presentiamo un portale con cui andare sicuri: prontohotel.it

Sfruttiamo al massimo questo ponte per i 150 anni dall’unità d’Italia il 17 marzo 2011 , sia per ricordare la storia del nostro paese sia per goderci un meritato ponte di vacanza.