Finlandia ecologia e natura

0
450

A poche ore di volo dall’Italia si trova la Finlandia uno dei paesi più ricchi, produttivi ed ecologici  in cui si vive meglio del mondo.

Chalet ricchi di atmosfera nei boschi, bagni di calore, benessere e natura. Nonostante sia una delle economie più produttive a livello mondiale e sia il sesto paese al mondo produttore di carta, la Finlandia persegue una politica ecologica tutelando il verde con una gestione sostenibile del patrimonio ambientale. Il legno utilizzato per la costruzione di gran parte degli edifici, viene rimpiazzato in grande quantità con alberi nuovi tanto che le foreste sono in aumento.
La foresta, con le sue leggende di elfi e folletti, è l’habitat naturale dei finlandesi dove trascorrono momenti di divertimento e relax.
E’ proprio durante l’inverno artico che si può vivere una vera vacanza da finlandesi.
Eleganti dimore private che ospitano i turisti  in cottage di legno antico, offrono comodità degne dei migliori alberghi.
In marzo si può assistere al raduno dei lapponi (sami in lingua originale) con i loro tradizionali costumi colorati.

La vacanza può iniziare dalla città di Kemi da dove parte la crociera su una nave rompighiaccio,; da Ivalo, invece, parte il safari in motoslitta attraverso un vero e proprio deserto bianco circondato da boschi di betulle, per poi trovare ristoro in una casetta in mezzo alla foresta, concedendosi una rilassante sauna, vero e proprio rito della cultura del benessere finlandese, e una raffinata cena a lume di candela in un mokki, tradizionale capanna lappone costruita in tronchi di legno.

Per gli amanti di Babbo Natale non può mancare una visita alla città di Rovaniemi dove si trova il famoso ufficio postale di Santa Klaus. A 8 km da Rovaniemi passa ufficialmente la linea del Circolo Polare Artico.

Al confine tra Svezia e Norvegia si trova Hetta, dove ogni anno i Sami celebrano la festa di Santa Maria, sfoggiando i tradizionali costumi rossi e blu e il copricapo usato per segnalare con la propria altezza il benesere economico di chi lo indossa.

Il viaggio procede a sud verso Kongas, avvolto nella magica atmosfera della luce boreale. Al confine russo si trova Kuusamo, al centro della regione dei laghi, nel parco nazionale di Oulanka e della riserva naturale di Reesitutnuri.

Con le slitte trainate dagli Husky si arriva, infine, a Napapiri, al Circolo Polare Artico per sostare in uno dei tradizionali rifugi con donne in costume che arrosticono il pesce infilzato su un bastoncino di betulla.

La Finalndia è ecologia e natura, in un connubio armonioso e suggestivo di paesaggi ed itinerari indimenticabili.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.