mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeIdee di ViaggioViaggio in Oman: Un Itinerario tra Tradizione e Avventura

Viaggio in Oman: Un Itinerario tra Tradizione e Avventura

Scoprire l’Oman: Una Guida Completa per un itinerario di 10 Giorni

Tra le tante idee di viaggio vi segnaliamo questa. Se volete avere un’esperienza unica e incantevole vi consigliamo di fare un viaggio in Oman.

Abbiamo redatto una guida di viaggio dell’Oman completa per effettuare un itinerario di viaggio di 10 giorni circa. Abbiamo estratto le migliori cose da fare in Oman e cosa vedere per ogni giorno dell’itinerario.

Dove si Trova l’Oman? Una Destinazione Incantevole nella Penisola Araba

L’Oman, situato nella penisola araba, è un paese al confine degli Emirati. Per raggiungere l’Oman ci si impiega 1 ora se si parte da Dubai se invece partite dall’Italia ben 8 o 9 ore.

Viaggio in Oman

Una volta arrivati in Oman vivrete una vera esperienza araba, infatti, l’Oman è ben noto per le sue innumerevoli dune di sabbia, i dirupi pieni di palme verdi, le enormi catene montuose, le sue piscine naturali verde smeraldo infatti gran parte del paese si affaccia sul mare.

Durante il vostro viaggio in Oman scoprirete che è un paese molto sviluppato, moltissimi cittadini parlano inglese e hanno una mentalità aperta. Questo paese ha delle infrastrutture turistiche e non solo che sono all’avanguardia ma non vuole essere una copia di Dubai. Infatti, gli Omani si sono impegnati per non snaturare troppo le loro città che infatti riprendono il tipico aspetto arabo ma con una non piccola punta di modernità.

Come se non bastasse tutto ciò, l’Oman è anche uno dei paesi più sicuri e puliti al mondo. Potete viaggiare sicuri e vivere autentiche avventure nel cuore del territorio omanita.

Questa guida turistica comprende un itinerario di 10 giorni che vi farà toccare e ammirare le migliori attrazioni del paese.

Un itinerario per Esplorare le Bellezze Naturali e Culturali dell’Oman

Oman - Uomo nel deserto

Essendo un paese abbastanza grande per fare un viaggio avrai probabilmente bisogno di 2-3 settimane per conoscerlo veramente a fondo.

La nostra guida di viaggio dell’Oman è stata ideata per una vacanza di 10 giorni circa per esplorare le bellezze di questo incantevole paese.

Al contrario di quanto uno possa pensare il paese è estremamente sicuro, le strade sono sicure e la benzina ha un prezzo accessibile perciò vi consigliamo di noleggiare un auto per spostarsi liberamente e godersi appieno un viaggio fai da te on the road attraverso l’Oman.

Potete prenotare la vostra auto con anticipo cosi che avrete tutto organizzato al vostro arrivo. Non dimenticate noleggiare un’automobile con assicurazione inclusa e con cancellazione gratuita.

Giorni 1 e 2: Muscat (Mascate) – Alla Scoperta della Capitale dell’Oman

Viaggio in Oman - Muscat
Muscat la capitale dell’Oman

Muscat (in italiano Mascate, in arabo Mascat) è la capitale dell’Oman e ospita l’imponente Moschea del Sultano Qaboos, la Royal Opera House e il Muttrah Souq.

Viaggio a Muscat: Esplora Muttrah Souq e Ammira la Moschea del Sultano Qaboos

Muttrah Souq

I cittadini dell’Oman sono di diverse culture e razze, infatti troviamo omani, africani e indiani .

Muttrah Souq a Muscat
Muttrah Souq a Muscat

Visitando Muttrah Souq ti renderai conto di questo mix di razze e culture come per esempio molti dei negozi espongono e vendono sia prodotti Omani che prodotti indiani, ma potrai trovare anche prodotti che abitualmente utilizziamo nelle nostre cucine.

Mercante nel mercato di Muscat
Mercante nel Muttrah Souq di Muscat

Consigli di viaggio: venerdì e sabato alcune parti del Souq rimangono chiuse.

Grande Moschea del Sultano Qaboos

Grande Moschea del Sultano Qaboos - Oman
Grande Moschea del Sultano Qaboos – Foto di Makalu da Pixabay

La Moschea del Sultano Qaboos è il più importante sito religioso e spirituale del paese.

Assolutamente da non perdere durante il vostro viaggio in Oman. Un vero e proprio capolavoro architettonico la cui nascita risale al 2001, è obbligatorio per gli uomini e per le donne indossare abiti con maniche lunghe e pantaloni lunghi che coprono anche le caviglie.

Oman donna con velo
Nella Moschea le donne devo portare un velo per i capelli

Importante da non dimenticare per le donne che è obbligatorio portare una scialle o un fazzoletto da mettere sui capelli.

La Grande Moschea del Sultano Qaboos - Muscat Oman
La Grande Moschea del Sultano Qaboos – Muscat Oman

L’ingresso della moschea è gratuito, i fedeli di altre religioni possono entrare a far visita ogni giorno dalle 8 alle ore 11:00. Rimane chiuso il venerdi, il sabato e la domenica.

Pranzo a Kargeen

Il ristorante Kargeen è un piccolo grande rifugio nel centro della città. Prenditi una pausa dal sole cocente e goditi un ottimo pranzo in questo luogo arredato in maniera particolare.

Piatti della cucina locale in Oman
Cucina Locale in Oman

Durante il tuo soggiorno a Muscat ti segnaliamo un paio di hotel che possono essere un giusto compromesso tra qualità e prezzo. Uno è il  bellissimo Kempinski Hotel l’altro il W Muscat Hotel.

W Hotel a Muscat in Oman
Il W Hotel a Muscat

Assolutamente è necessario godersi un po ‘di mare in Oman. In questi due giorni di visita a Muscat non perdetevi un’escursione alla ricerca dei delfini.

Passa una bella mattinata su una barca appena fuori da Muscat, è quasi sicuro che riuscirai ad avvistare i delfini.

Tour in barca a Muscat alla ricerca dei delfini
Tour in barca nelle acque di Muscat

Consigli di viaggio: il prezzo di questo tour si aggira attorno ai 45$.

Giorni 3 e 4: Da Muscat a Sur – Alla Scoperta della Costa Omanita

Dopo quei primi due giorni nella capitale, spostatevi verso la costa.

In soli 90 minuti da Muscat (Mascate) arriverete a Sur, lo spostamento sarà comodo e sicuro poiché viaggerete solamente in autostrada.

Suggerimento: Indossare o portate con voi abbigliamento da bagno in questo giorno. Sicuramente incontrerai posti paradisiaci dove farti un bagno da favola .

Bimmah Sinkhole e Wadi Shab: Gioielli Naturali della Costa dell’Oman

Bimmah Sinkhole

Dopo novanta minuti circa di viaggio raggiungerete Bimmah Sinkhole. Uno dei luoghi imperdibili in Oman.

Bimmah Sinkhole in Oman
Vista del Bimmah Sinkhole in Oman

Rimarrete colpiti Bimmah Sinkhole che è oggettivamente una delle più incredibili piscine naturali esistenti al mondo. L’acqua è di colore turchese e immergendoti riuscirai a scampare al caldo torrido che c’è durante la giornata, c’è una leggenda che narra che la caduta di una meteora ha creato questo buco che poi si è riempito di acqua.

Wadi Shab

Per proseguire il vostro itinerario alla scoperta dell’Oman ci dirigiamo verso Wadi Shab.

Forse questa è una delle migliori cose da fare in Oman. Wadi Shab che tradotto ha il significato di gola tra la scogliera è un luogo che merita assolutamente una visita.

La gola di Wadi Shab
La gola di Wadi Shab in Oman

Da Bimmah Sinkhole ci vogliono solamente 20 minuti di macchina per raggiungere questo posto. Vi consigliamo di portare con voi dell’acqua prima di raggiungere il posto dal quale poi prenderete la direzione verso il fiume.

Oman viaggio tra le gole di Wadi Shab
Vista delle gola di Wadi Shab

Qui potrai attraversarlo pagando solo 1 OMR, per fare una bella escursione avrai bisogno di circa 4 ore. Ti consigliamo di prenotare una gita di un giorno per conoscere a pieno questo posto.

Visita Sur e Goditi la Vita Notturna nella Città

Sur era anticamente il porto dove si facevano gli affari con l’Africa orientale, per questo motivo una gran fetta della popolazione in questa zona è di origine africana.

La città di Sur in Oman
Veduta di Sur in Oman

Sur è una bella città circondata da una architettura antica molto particolare, vi consigliamo di visitare il faro ed il forte.

Sur è una città con una vita notturna molto attiva e colorata. Vi consigliamo di passare una serata nella città e di approfondire anche alcuni aspetti culturali di Sur.

Consiglio: godetevi buon pasto al ristorante Zaki, aperto fino alla mezzanotte.

Le Tartarughe di Ras Al Jinza: Un’Esperienza Unica

A Ras Al Jinz, che dista circa 35 minuti da Sur, c’è un’area protetta dove le tartarughe nidificano. Puoi visitare il museo e partecipare al tour di avvistamento delle tartarughe all’alba o dopo il tramonto.

Le tartarughe di Ras Al Jinza
Le tartarughe di Ras Al Jinza

Se non si vuole tornare in serata a Sur si può dormire anche qui in uno dei tanti hotel.

Giorni 5 e 6: Escursione nel Deserto Omanita – Wahiba Sands

Una volta visitata Sur, per proseguire con il vostro viaggio in Oman, vi consigliamo di recarvi a Wadi Bani Khalid, facilmente raggiungibile attraversando le suggestive strade nel deserto.

Cammello nel deserto dell'Oman
Deserto Wahiba in Oman – Foto di Patrick Fransoo da Pixabay

Esplora le Dune del Deserto Wahiba e Ammira le Stelle di Notte

I campi che si trovano nelle sabbie del deserto Wahiba sono raggiungibili se si guida un 4×4, se non ti senti in grado puoi anche chiedere di organizzare un pick-up, troverai varie opzioni a buon prezzo.

Fuoristrada deserto Oman
Fuoristrada deserto Oman – Foto di Sandra da Pixabay

Se invece vi sentite in grado di guidare fino lì vi consigliamo di far sgonfiare leggermente i pneumatici dell’auto.

Questa fantastica esperienza fra le dune merita un soggiorno di almeno due notti, potrai esplorare la zona a piedi o in auto e potrai ammirare le costellazioni di notte steso fra le dune.

Giorni 7 e 8: Alla Scoperta di Nizwa e Al Hamra

Il settimo giorno sarà quello in cui percorrerete lo spostamento più lungo.

Prosegui il tuo viaggio fino a Birkat Al Mouz un villaggio antichissimo circondato da delle gigantesche piantagioni di banane verdi.

viaggio a Birkat Al Mouz - Oman
Viaggio a Birkat Al Mouz – Oman

La visita alle rovine richiederà almeno un’ora del tempo, mentre il viaggio per raggiungere il villaggio partendo dal deserto ti prenderà circa 2 ore.

Nizwa: Visita il Forte Storico e Passeggia tra Banane Verdi

Nizwa - Viaggio in Oman
Città di Nizwa – Oman

Nizwa

Una volta visitata Birkat Al Mouz dirigiti alla storica città chiamata Nizwa.

Nizwa è una delle più antiche fortezze dell’Oman, visita il suo forte e ammira la città.

Città di Nizwa - Oman
Particolare di Nizwa – Foto di ronaldoe da Pixabay

Al Hamra

Il giorno dopo aver visitato Nizwa risali in macchina per raggiungere la regione di Al Hamra. Ti consigliamo di fare una tappa intermedia e di sostare a Misfat Al Abriyeen ma soprattutto ti consigliamo di raggiungere il posto prima del tramonto visto che è magnifico e rimarrà impresso nella tua mente.

Al Hamra Oman
Particolare di Al Hamra in Oman

Giorni 9 e 10: Rinfrescati in Montagna a Jabal Akhdar

Jabal Akhdar: Goditi il Panorama a 2000 Metri sul Livello del Mare

Nei tuoi ultimi giorni ti consigliamo vivamente di guidare fino a Jabal Akhdar e trascorrere la notte a 2000 metri sul livello del mare.

Jabal Akhdar Oman
Dormire a Jabal Akhdar

Per raggiungere questo posto hai bisogno di un mezzo 4×4. Come ad Al Hamra ti consigliamo di arrivare sul posto prima del tramonto, perchè anche questo tramonto è assolutamente indimenticabile

Viaggio in Oman: Noleggio Auto e App di Navigazione

L’Oman è probabilmente uno dei paesi migliori per muoversi in maniera autonoma, le strade sono ben fatte ed il carburante è economico. Per riuscire a percorrere questo itinerario di 10 giorni avete bisogno di un 4×4 e per affittare il veicolo per 10 giorni pagherete circa 950$.

Google Maps non funziona in Oman, ma su iOS c’è un’altra app che funziona benissimo il cui nome è “Here we go”.

Il Periodo Migliore per Visitare l’Oman?

Visto che durante la loro estate le temperature sono proibitive, possono raggiungere anche i 50 gradi, vi consigliamo di visitare il paese durante il loro inverno che va da ottobre a marzo.

Durante quel periodo le temperature si aggirano tra i 20 e i 30 gradi.

Se invece hai intenzione di visitare le montagne come Se hai intenzione di visitare le montagne come Jabal Akhdar, ti consigliamo fortemente di pianificare il tuo viaggio d’estate visto che le temperature durante l’inverno sono molto molto fredde. Vi segnaliamo il sito ufficiale dell’Oman dove p possibile trovare tutte le informazioni aggiornate e cenni storici: www.omaninfo.om

Cosa Mangiare in Oman?

Un Gustoso Mix di Cucina Araba e Indiana

Il cibo in Oman è un mix di cucina araba e indiana. Troverete molto spesso degli ottimi kebab in giro, i datteri sono molto buoni e viene molto utilizzato il curry.

Come Ottenere il Visto per l’Oman in Modo Semplice?

Ottenere un visto in Oman è super facile. Una E-visa può essere richiesta online.

Vi costerà circa $ 45 per visto, a seconda del paese di provenienza.

Ci vogliono da 2 giorni a 1 settimana per ricevere il visto via e-mail. Consultate anche il sito governativo https://evisa.rop.gov.om/en/evisalogin

Cosa Indossare in Oman?

Consigli sull’Abbigliamento per i Viaggiatori

Oman è molto moderno e aperto in ciò che si indossa. Non ci sono delle regole obbligatorie riguardo l’abbigliamento ma è buon costume coprire sempre la parte superiore del corpo e le spalle.

I cittadini sono di mentalità molto aperta ma vi verrà chiesto nei siti religiosi di coprirti in maniera più accurata.

Costi di Viaggio in Oman?

Dal Budget al lusso, Cosa Aspettarsi

L’Oman offre ampie scelte di hotel, ristoranti e tour. Non possiamo dire che sia una destinazione “economica” ma accessibile un po a tutti. Aspettatevi di spendere tra € 700 e i  € 3000 a settimana a persona in Oman, ma i costi sono molto variabili in base a dove si sceglie di dormire, come si decide di spostarsi e che attività svolgere.

BlogVacanze
BlogVacanzehttps://www.blogvacanze.com/
BlogVacanze.com nasce dall’idea indipendente di viaggiatori amanti e professionisti di viaggi e vacanze. Blog Vacanze vuole raggruppare e pubblicare tutte le notizie interessanti, utili, curiose, accattivanti sul mondo dei Viaggi e Vacanze.
LEGGI ANCHE
- Advertisment -

I più letti

- Advertisment -

Consigli di Viaggio

- Advertisment -

Idee di Viaggio