lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeConsigli di ViaggioMigliori Quartieri di Amsterdam: le Zone Ideali Dove Alloggiare

Migliori Quartieri di Amsterdam: le Zone Ideali Dove Alloggiare

Sebbene questa città sia molto piccola è doveroso capire quali sono i migliori quartieri di Amsterdam prima di decidere dove soggiornare.

In questo articolo vi andremo a dare delle informazioni preziose per facilitare la vostra scelta, ci sono alcuni piccoli dettagli che vi faranno capire anche perché i quartieri inseriti nella nostra lista fanno parte dei migliori quartieri dove dormire ad Amsterdam.

Amsterdam è una città piccola e tutt’altro che dispersiva, infatti, la maggior parte delle attività da fare interessanti si trovano in centro città o poco poco fuori.

Grazie alle sue dimensioni la città è facilmente percorribile anche solamente a piedi nonostante gli autobus, i tram e la metropolitana siano molto efficienti.

Il centro della città si chiama Centrum dove si raccolgono le principali attrazioni di Amsterdam. Poco fuori dal centro storico della città ci sono dei piccoli quartieri molto carini come ad esempio Jordaan, Plantage, Oud West, Oud Zuid e de Pijp.

Jordaan: Un Quartiere di Amsterdam da Non Perdere

Iniziamo dandovi delle info riguardo questo quartiere che è giustamente messo in cima alla lista dei migliori quartieri di Amsterdam per tantissimi giusti motivi.

La costruzione di questo quartiere risale al 17°secolo e venne creato per ospitare gli immigrati e la classe operaia, incredibilmente ad oggi questa è la zona più posh (elegante) della città.

Quartiere Jordaan
Vista dei canali nel Quartiere Jordaan di Amsterdam

Jordaan ospita numerose gallerie d’arte, boutique costose e ristoranti di classe molto costosi accessibili non a tutti.

Un parcheggio multipiano è stato trasformato in un rooftop bar ed è uno dei principali luoghi di aggregazione del quartiere, questo locale chiamato Waterkant è frequentatissimo nel week-end, soprattutto durante l’estate visto che ha una terrazza bellissima che affaccia sul canale.

Un altro luogo all’interno di questo quartiere che attrae tantissimi turisti è il Museo di Anne Frank, uno dei migliori musei di Amsterdam e tra i più visitati

Il museo di Anne Frank rappresenta la casa in cui Anne e la sua famiglia hanno vissuto ed è stata conservata benissimo.

Se volete visitare il museo vi consigliamo di acquistare i biglietti online in anticipo, così facendo vi eviterete una lunghissima fila.

Centro Città di Amsterdam: Soggiorno nel Cuore della Città

Se avete pochi giorni a disposizione ed è la prima volta che visitate la città, è una buona idea soggiornare nel centro storico della città.

La stazione centrale di Amsterdam si trova nel cuore del centro città e tutti i treni dall’aeroporto arrivano lì perciò è un quartiere facilmente raggiungibile.

Piazza Dam è la piazza più nota della città e si trova vicino alla stazione, intorno a questa piazza ci sono le principali vie dello shopping di Amsterdam e proprio per questo durante il giorno le vie sono sempre affollate e piene di turisti.

Piazza Dam nel quartiere del centro città
Vista dall’alto di Piazza Dam nel quartiere del centro storico della città

Il quartiere a luci rosse anche si trova nel centro storico della città, il suo nome è De Wallen. Onestamente parlando questo quartiere è molto caotico e movimentato perciò non può essere suggerito a tutti come uno dei migliori quartieri di Amsterdam per soggiornare, sebbene sia molto centrale e caratteristico.

Il quartiere a luci rosse di Amsterdam
Una delle vie sui canali nel quartiere De Wallen conosciuto come il quartiere a luci rosse

Sempre nel centro storico di Amsterdam invece molto vicino a Nieuwmarkt (Nuovo Mercato) ci sono degli hotel molto carini e che hanno tariffe ragionevoli.

Intorno al Nieuwmarkt troverete molti ristorantini, cocktail bar e pub molto belli perciò ci sentiamo di valutare questo quartiere indubbiamente uno dei migliori quartieri di Amsterdam.

Oost Amsterdam: Il Quartiere Multiculturale e Dinamico

La zona ad est di Amsterdam, chiamato Oost Amsterdam, ospita molte aziende e gran parte della classe operaia.

In questo quartiere troverete un mix di culture essendo una zona dove vivono molti immigrati da varie parti del mondo. Per questo nel quartiere di Oost Amsterdam troverete un gran numero di ottimi ristoranti turchi, arabi, indiani, asiatici, africani e di altre etnie.

Amsterdam quartiere Oost
Veduta del quartiere multiculturale di Oost

Grazie a questo mix culturale questo quartiere è molto vivace e dinamico ed il prezzo delle case e degli hotel è più contenuto.

In questo quartiere di Amsterdam il punto di ritrovo più cool è sicuramente il Bukowski Bar, un piccolo night-club che attira moltissimi turisti durante il week-end.

Se avete intenzione di soggiornare in questo quartiere ci sentiamo di consigliarvi un piccolo boutique hotel o una struttura intima dove respirare l’atmosfera giusta.

Questo quartiere grazie al suo multiculturalismo, agli edifici storici ed ai locali adatti per i giovani merita di essere considerato uno dei migliori quartieri di Amsterdam per giovani e non solo e perciò va tenuto in considerazione.

Oud-West: Lusso, Caos e Verde a Amsterdam

Nel giro dei quartieri di Amsterdam adesso ci fermiamo a Oud-West. Se state cercando un posto che offre lusso, caos e zone verdi questa è la zona che fa per voi.

Bar che offrono ottimi cocktail, boutique di alta moda, ristoranti gestiti da chef di alto livello e molti club cool sono presenti in questo quartiere.

Quartiere Oud-West di Amsterdam
Quartiere Oud-West di Amsterdam

Ci sono tanti ristoranti che meritano una visita ad Oud-West ma Café Panache è senza ombra di dubbio il migliore. Questo locale si trova all’interno di un vecchio magazzino ed è diventato noto grazie al suo jerk chicken.

Per quanto riguarda invece i bar ristorante, uno dei migliori è il Waterkant, questo locale è affollatissimo ogni sera visto che serve dei piatti esotici e cocktail innovativi e molto particolari.

Dal punto di vista culturale, Oud-West è ricca come qualsiasi altro quartiere, e non solo in termini di gallerie d’arte e musei. Alcune delle istituzioni più cool della città si possono trovare qui.

Se invece avete voglia di sentire della buona musica dal vivo, vi consigliamo di andare durante il week-end al OT301.

Questo locale in passato era uno squat, è stato riqualificato ed è diventato uno dei locali più noti e frequentati di Amsterdam, molti dei più grandi artisti jazz europei si sono esibiti in questo locale.

Vondelpark
Vista interna del Vondelpark

In questo bellissimo quartiere è possibile anche fare tante cose all’aperto, visto che il più bel parco di Amsterdam si trova lì. Parliamo del Vondelpark una delle migliori cose da vedere ad Amsterdam, una passeggiata nel verde di questo parco è quello che fa sentire realmente l’anima di questa città.

Vondelpark è il più bel e grande parco della città, al suo interno potete fare sport, pattinare, fare dei barbecue o semplicemente rilassarvi.

Le tante alternative che ci vengono offerte da questo quartiere lo rendono assolutamente uno delle migliori zone di Amsterdam dove dormire.

De Pijp: Il Quartiere Latino di Amsterdam

De Pijp conosciuto come il Quartiere Latino di Amsterdam, questa zona si trova al sud del centro città ed è il quartiere che ospita perlopiù gli studenti ed i giovani.

Alcuni dei migliori ristoranti e negozi di Amsterdam si trovano nelle sue strade tentacolari.

Il quartiere De Pijp è indubbiamente il quartiere più movimentato di Amsterdam, qualsiasi notte dell’anno non è una notte banale in questo quartiere.

Il quartiere De Pijp
Bar e clubs nelle strade del quartiere De Pijp

Il ristorante più popolare della zona è il Cannibale Royale, famoso per i suoi grandissimi hamburger e per le ribs in stile americano.

Se avete intenzione invece di bere qualcosa di buono e particolare dovete assolutamente andare al Mokum.

L’arredamento del Mokum è veramente particolare, al suo interno troverete solo sedie, poltrone e pezzi di arredamento vintage, per quanto riguarda le bevande invece il locale offre moltissime birre, vini e distillati locali.

Questa scelta mira a valorizzare le piccole aziende olandesi che si impegnano quotidianamente per fornire dei prodotti di ottima qualità.

Plantage Amsterdam: Il Quartiere Tranquillo Vicino al Centro

Il quartiere Plantage è molto vicino al centro città ed è a nostro avviso il quartiere adatto alle famiglie visto l’ambiente sereno e tranquillo che lo contraddistingue.

Se viaggiate con bambini, questo quartiere ha molto da offrire come ad esempio il Museo di Amsterdam che mira ad offrire un’istantanea del passato e del presente della città.

Anche lo zoo più antico d’Europa si trova in questo quartiere, stiamo parlando dell’Artis Royal Zoo.

L'entrata dello zoo di Amsterdam
L’entrata dello zoo di Amsterdam

Lo zoo è veramente incredibile e vi consigliamo assolutamente di portarci i vostri bambini, resteranno contentissimi della vostra scelta.

Trovare un alloggio in questo quartiere è abbastanza facile, moltissimi alberghi di medio alto livello si trovano a Plantage.

Il costo degli alberghi è piuttosto contenuto, un’altra alternativa valida è rappresentata dai tanti bed and breakfast che si trovano in zona.

Perciò se siete con dei bambini questo quartiere è da considerare come uno dei migliori quartieri di Amsterdam, riuscirete a rendere felici i vostri bimbi ma anche voi vi troverete molto bene.

Southern Canal Ring: Vita Notturna nel Cuore di Amsterdam

Vi piace fare le ore piccole? Questo è la zona che fa per voi!

Molto vicini al centro della città troverete due quartieri, Utrechtsestraat & Reguliersdwarsstraat, che sono il fulcro della nightlife di Amsterdam. Club aperti fino all’alba, cocktail bar e punti di ritrovo adatti a chiunque rendono questi due quartieri due dei migliori quartieri di Amsterdam.

Reguliersdwarsstraat è il luogo che viene frequentato da chi appartiene alla comunità LGBTIQ+.

Canali nel quartiere Southern Canal Ring
Vista di un canale nel quartiere Southern Canal Ring

In questa zona ci sono dei bellissimi bar che affacciano sui canali, durante l’estate sono veramente tanto affollati, ma è comprensibile visto che hanno una location bellissima ed i loro cocktail sono fatti con maestria.

Questa zona è molto frequentata durante tutto l’anno, ma con l’alzarsi delle temperature diventa veramente tanto tanto affollata perciò se vi piace fare amicizia e fare le ore piccole è il posto adatto per voi!

Riguardo gli hotel ci teniamo a precisare che essendo una zona perlopiù frequentata da giovani troverete solo hotel che hanno al massimo 3 stelle e che sono molto economici, perciò se vi piace soggiornare in boutique hotel o hotel di lusso con molti servizi dovrete optare per un’altra zona.

BlogVacanze
BlogVacanzehttps://www.blogvacanze.com/
BlogVacanze.com nasce dall’idea indipendente di viaggiatori amanti e professionisti di viaggi e vacanze. Blog Vacanze vuole raggruppare e pubblicare tutte le notizie interessanti, utili, curiose, accattivanti sul mondo dei Viaggi e Vacanze.
LEGGI ANCHE
- Advertisment -

I più letti

- Advertisment -

Consigli di Viaggio

- Advertisment -

Idee di Viaggio