In vacanza in Nepal: sulle montagne più alte del mondo

0
364

Nepal Non tutti pensano di partire per un viaggio in Nepal. Qui è difficile trovare villaggi all inclusive o spiagge bianche, i viaggiatori doc sanno perfettamente qual è la ricchezza del Nepal (visitate http://welcomenepal.com).
Il piccolo Nepal, schiacciato tra due grandi potenze, l’India e la Cina, è il paese delle grandi montagne. Sul suo territorio si innalzano 8 delle 14 montagne più alte del mondo. Da qui si capisce lo spettacolo naturale che in primavera, poi, si arricchisce della fioritura rendendo spettacolari i già affascinanti percorsi trekking.

Annapurna Base Camp, Nepal

Il Nepal è il paese nel quale lo spettacolo della natura ammutolisce mentre le antiche tradizioni, ancora radicate, affascinano insieme ai templi che, galleggiando nel verde, sembrano veri e proprie isole fuori dal mondo.

Perché scegliere una vacanza in Nepal?
Oltre ad essere il paese delle grandi montagne, il Nepal è il paese per gli amanti del trekking nella natura, ma anche il paese del mix tra antico e moderno all’interno del quale convivono le due religioni madri del Nepal, Induismo e Buddismo, sovrastate dal traffico caotico delle grandi città.

Nepal2Cosa vedere assolutamente in Nepal?
Fare un elenco ristretto di cose da vedere in Nepal è piuttosto difficoltoso, ma possiamo comunque provare a fare un sunto di ciò che assolutamente non dovete perdere.
Naturalmente arriverete a Katmandu e le dedicherete un po’ del vostro tempo. Dirigetevi subito verso Durban Square: si tratta della via principale lungo la quale si trovano i principali monumenti.

nepal6E’ qui infatti che incrocerete il Palazzo Reale, il famoso Kasta Mansap (il tempio di legno con il tetto a pagoda che si vede in molte foto della città), la statua di Shiva, i templi di Bhimsen e di Guhyeswaru e il tempio di Matsiendranath Bahal.

Durban Square Tra le tappe fisse vi consiglio di inserire un giro per la valle di Kathmandu. Questa zona, oltre ad ospitare numerosi villaggi medievali, santuari buddisti e induisti, ospita anche il Royal Chitwan National Park una bellissima oasi naturale dove poter ammirare numerose specie animali quali orsi, cervi, coccodrilli, cinghiali e prestigiosi esemplari di tigre del Bengala e rinoceronte indiano.
Se volete fare uno stop da queste parti, una alternativa di sistemazione sono i Summit Luxury Lodge che derivano da vecchie case nepalesi ristrutturate e modernizzate.

Annapurna Base Camp trekking Il trekking nella valle vi farà scoprire numerosi villaggi e santuari tra i quali quello dell’Annapurna.

annapurna_mountain__himalayas__nepalSe arrivate invece a Poon Hill potrete ammirare la parete del Dhaulagiri con i suoi 8167 metri di altezza, ma anche la valle di Khali Gandaki.

Cosa portare per un viaggio in Nepal?
Se il vostro itinerario non prevede trekking sopra i 2500 metri di altezza non avrete bisogno di un abbigliamento particolare. Naturalmente necessiterete di scarpe comode, pantaloni lunghi, giacche e maglioni soprattutto per la sera, un ombrello e un impermeabile. Se le escursioni superano i 2500 metri vi consiglio un abbigliamento tecnico più specifico.

Prima di partire per queste destinazioni particolari vi consigliamo di consultare sempre il sito del Ministero degli Affari Esteri Viaggiare Sicuri (http://www.viaggiaresicuri.it/?nepal) per essere informati meglio su eventi socio politici e non per ultimo informatevi sulle condizioni del meteo sopratutto se farete escursioni.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui