Il particolare Carnevale di Düsseldorf

667

Davvero una tradizione particolare quella del carnevale di Düsseldorf.

Come si suol dire in città: Uomini attenti alle vostre cravatte, il Carnevale a Düsseldorf è una cosa davvero solo per donne. Vi partecipano difatti nonne travestite e armate di forbici, le quali si aggirano per le strade, i poliziotti locali vengono lasciati senza il cappello e il sindaco viene tenuto in ostaggio da un gruppo di gentil donzelle che chiedono a gran voce il giusto riscatto.

Una festa che trova le sue radici già nel XIX secolo, quando le donne della città aveva l’incombenza di pulire il pozzo del borgo. Per ricompensa ricevevano denaro che esse investivano in una grande festa, il giovedì grasso, che venne poi chiamato “il giovedì delle donne”, nome che poi venne modificato negli anni fino ad arrivare all’attuale “Carnevale delle zitelle”. E così anche il 3 marzo di quest’anno, come da tradizione, alle 11:11 del mattino le donne entreranno in municipio e prenderanno in ostaggio il sindaco.

L’unica speranza del sindaco sarà di barattare la sua libertà con dell’ottimo vino. La festa però non si ferma qui. Una vera opportunità per la città, per i ristoranti, i negozi e, naturalmente, gli hotel di Düsseldorf. Signore di qualsiasi età, ragazze e bambine, tutte armate di forbici occuperanno Marktplatz e i locali di Düsseldorf tagliando le cravatte a qualunque uomo abbia la sventura di trovarsi sulla loro strada. Anche se gli uomini tedeschi, conoscendo la tradizione, hanno iniziato a non indossare più una cravatta il giorno del giovedì grasso, la stessa cosa non la si può dire per i turisti che, ignari o meno, partecipano a questa bella festa.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.