La Giornata delle ferrovie dimenticate: 6 marzo 2011

561

Un viaggio molto interessante è un viaggio che permette di godere anche delle meraviglie dei luoghi in cui si passa. Oggi, quando si viaggia in aereo si perde questa possibilità, data la velocità con cui arriviamo a destinazione. Molto spesso si perdono luoghi e paesaggi che si sarebbero visti se si fosse viaggiato, per esempio, in treno. Esistono tragitti in treno, oggi poco conosciuti o quasi dimenticati, che permettono di scoprire angoli e luoghi poco visitati. In ricordo di questi tratti si organizza ogni anno la giornata delle ferrovie dimenticate, che si svolgerà il 6 Marzo 2011, con lo scopo di ricordare e rivivere tratti ferroviari oggi in disuso.

Le manifestazioni si s volgeranno in tutta Italia. In Liguria verrà organizzata una gita bici-treno sulla Genova-Casella. Cominciata nel 1921, questa linea fu inaugurata nel 1929 riscuotendo da subito grande successo. La Genova-Casella è nota anche come ‘ferrovia delle tre valli’, perché attraversa la Valbistagno, la Valpolcevera e la Valle Scrivia inerpicandosi tra panorami suggestivi e interessanti resti archeologici. In Sardegna il tragitto parte da Isili fino a Sorgono, oppure si potrà viaggiare sulla linea Luras-Monti, oggi trasformata in percorso per trekking. Un ottima occasione per scoprire percorsi che nel tempo, stanno scomparendo.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.