Madeira – Portogallo. I colori dell’isola di Funchal

958

L’isola di Funchal a Madeira in Portogallo è una piccola isola vulcanica, solitaria nell’Oceano Atlantico, con i fiori più colorati del mondo ed un celebre vino. Cos’altro ancora su quei 56 kilometri di lunghezza e 20 di larghezza di Funchal, con lussureggianti coltivazioni ricavate sui fianchi della montagna. Non a caso la sterlizia (fiore originario del Sud Africa, il cui nome significa “uccello del paradiso”) è stato adottato come simbolo dell’isola di Funchal a Madeira; in questa meravigliosa isola-giardino crescono palme e felci, minose ed ortensie, ibischi e allori, rose, amarilli e buganvillee, e in quest’isola giardino-botanico ci si ritrova a percorrere le ripide stradine della capitale (Funchal), su fino alla sommità della collina che domina l’abitato,  e ancora più su sino al tetto dell’isola, il Pico de Rievo con i suoi 1862 metri di altitudine. Le vigne contendono il terreno ai giardini: la storia del vino di Madeira richiederebbe un capitolo a parte. Una vacanza sull’isola offre una ampia gamma di possibilità, dalle bionde sabbie delle spiagge, al trekking, al diving, alle gite in barca, magari sino all’isolotto di Porto Santo.
L’ospitalità alberghiera di Funchal  è molto diversificata: ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche hotel, B&B, appartamenti. E con le sue piccole dimensioni nell’isola non potevano mancare a Funchal alcun alberghi di piccole dimensioni, con il loro stile elegante, una cura masima per il dettaglio, con tutti i comfort, le comodità e le tecnologie più recenti, alberghi dove ti senti come a casa tua.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento!
Scrivi il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.