sabato, Maggio 18, 2024
HomeConsigli di ViaggioConsigli per un viaggio in Brasile

Consigli per un viaggio in Brasile

Il Cristo redentore

Se andate in Brasile per le sue spiagge fantastiche, per esplorare le zone umide e verdi e la lussureggiante foresta pluviale amazzonica, o desiderate godere della vita notturna di Rio de Janeiro, una cosa è certa, non avrete mai un momento di noia in questo meraviglioso paese.

Come ogni viaggio internazionale anche il Brasile ha una propria serie di cose da fare e non fare. Quindi, al fine di aiutarvi a rendere questo viaggio indimenticabile, rilassante, confortevole e conveniente, è necessario tenere certe cose in mente.

Nella sezione seguente, vi suggeriremo che cosa esattamente è necessario fare, prima di partire per il Brasile.
Per iniziare bisogna sapere che per entrare nel paese è necessario essere in possesso di un visto turistico il visto.

Oltre al visto, è necessario anche tenere a mente le norme doganali e dei regolamenti per la patente di guida (controllare se la patente di guida è valida per essere usata per guidare in Brasile), sui negozi duty-free , il meteo e clima, il cambio valuta, ecc. Tutte queste cose devono essere prese in considerazione per un viaggio tranquillo e rilassante.

Brasile: i visti
Il Brasile segue una politica di relazioni reciproche con quasi tutti i paesi per il rilascio dei visti. Ci sono alcuni paesi che sono esenti da questa regola e i loro cittadini possono entrare nel paese con solo una carta d’identità e possono rimanere per circa 90 giorni. Dal momento che si stanno facendo piani per un viaggio in Brasile, sarebbe saggio sapere se avete bisogno di un visto, o siete cittadini di uno dei paesi che rientrano nella deroga. Le stesse regole si applicano per i bambini se viaggiano con la famiglia. Una volta ottenuto verificare per quanti giorni il visto è valido.

La vaccinazione per i viaggiatori
Sebbene la vaccinazione contro la febbre gialla non sia necessario prima di partire per il Brasile (al momento della stesura di questo articolo), ci sono alcune aree endemiche in Brasile, che potrebbero influenzare la decisione. Se avete intenzione di viaggiare in una di queste aree, allora la vaccinazione (febbre gialla, la difterite, tetano, poliomielite, febbre tifoide, epatite A e B) è obbligatoria. Ci sono anche rischi per la salute, come la malaria e la dengue nel bacino amazzonico. Per quanto riguarda i bambini se sono di età compresa tra 3 mesi a 6 anni hanno bisogno di una vaccinazione contro la polio.

Uno di più grandi fiumi del mondo

Comunicazione in Brasile
Durante la ricerca di informazioni per un viaggio in Brasile, ricordate che è necessario essere a conoscenza delle lingue parlate in Brasile. Il Portoghese, come forse sapete, è la lingua ufficiale parlata nel paese. I residenti in Brasile parlano anche Nheengatu, inglese, spagnolo nella maggior parte dei luoghi turistici. Anche se ci sono altre lingue minoritarie, tra inglese spagnolo dovreste arrivare a comunicare con tutti. Imparare alcune frasi e la pronuncia non sarà così male.

Il periodo migliore per recarsi in Brasile
Dal momento che il paese è enorme, le temperature variano da una regione all’altra. Tenete presente però che la zona nord del Brasile è nell’emisfero Boreale e la parte sud in quello australe quindi potrete trovare grandi variazioni di temperatura se decidete di viaggiare tra il nord e il sud del paese.

Vacanze in Brasile

Non vi resta che scegliere le destinazioni da vedere, prenotare i vostri hotel in Brasile e partire.

BlogVacanze
BlogVacanzehttps://www.blogvacanze.com/
BlogVacanze.com nasce dall’idea indipendente di viaggiatori amanti e professionisti di viaggi e vacanze. Blog Vacanze vuole raggruppare e pubblicare tutte le notizie interessanti, utili, curiose, accattivanti sul mondo dei Viaggi e Vacanze.
LEGGI ANCHE
- Advertisment -

I più letti

- Advertisment -

Consigli di Viaggio

- Advertisment -

Idee di Viaggio