martedì, Maggio 28, 2024
HomeGrandi CapitaliLe 10 migliori cose da fare a Madrid

Le 10 migliori cose da fare a Madrid

Hai prenotato un viaggio a Madrid? Leggi le 10 migliori cose da fare nella capitale spagnola.

Madrid conosciuta anche come Villa y Corte è la capitale della Spagna ed è di gran lunga la città più popolosa e vistata del paese. Madrid sorge al centro della penisola iberica ed è il fulcro economico, culturale e politico della Spagna.

Il suo nome deriva dal corbezzolo (in spagnolo madroño) che è un arbusto molto diffuso nelle zone verdi che circondano Madrid ed i suoi abitanti ovvero i madrileni.

Questa città è nota in tutto il mondo per i suoi apprezzatissimi musei, le sue bellissime infrastrutture, la sua cucina e anche per le sue caratteristiche piazze sempre frequentate e vivaci.

Musei ma non solo

Come se non bastassero già tutte le eccellenze già precedentemente elencate Madrid è anche una meta molto ambita dagli amanti dello shopping e dagli appassionati di calcio.

Infatti, migliaia di turisti ogni anno si recano nella capitale spagnola per assistere ai match della squadra di calcio più famosa al mondo ovvero il Real Madrid.

Ora vi andremo ad elencare le 10 migliori attività da svolgere a Madrid sebbene ve ne potremmo elencare molte di più visto le numerose opportunità, attività e luoghi interessanti che caratterizzano questa bellissima città.

1) Il museo del Prado

Il museo del Prado è senza ombra di dubbio il museo più famoso in Spagna ed è conosciuto in tutto il mondo poiché al suo interno possiamo trovare la collezione di pittura spagnola più completa al mondo.

Il museo del Prado può vantare al suo interno una collezione di circa 8600 quadri e 700 sculture.

Le opere messe in mostra al Prado sono opere che coprono un time-line che parte dal 11° secolo per arrivare fino alla fine del 17° secolo, quindi un lasso di tempo molto ampio.

Il museo aprì le porte verso fine 1819 grazie all’impegno di Maria Isabella di Braganza, moglie di Ferdinando VII che fu Re dal 1808 al 1813.

Quali opere si possono ammirare nel Museo del Prado?

Le opere che si possono ammirare non sono frutto solamente di artisti spagnoli ma bensì anche di artisti italiani tra i quali Caravaggio e Raffaello, dobbiamo anche citare però gli artisti fiamminghi, francesi e tedeschi che grazie alle loro opere arricchiscono il museo ovvero Durero, Watteau e Rembrandt.

Essendo il museo molto grande e dispersivo vi consigliamo di prendervi almeno 3 ore per visitarlo tutto e vi consigliamo anche di contattare una guida per godervi al meglio l’esperienza.

Ora vi andremo ad indicare quelle che senza alcun dubbio sono tra le 10 opere che meritano assolutamente di essere viste.

Las meninas (Velazquez), Il giardino delle delizie (Bosch), 3 Maggio 1808 (Goya), Le tre grazie (Rubens), Maja desnuda Maja vestida (Goya), Davide e Golia (Caravaggio), L’annunciazione (Giovanni da Fiesole), Il confronto tra Adamo ed Eva (Tiziano & Rubens), L’andata al calvario (Raffaello) e l’autoritratto (Durer).

Biglietti, orari e come raggiungere il Museo del Prado:

Il prezzo d’ingresso al museo è ragionevole ma se si vuole risparmiare qualcosina vi consigliamo di andare nelle ultime 2 ore di apertura dal lunedì al sabato ovvero dalle 18 alle 20 poichè l’ingresso è gratuito.

Ci sono due stazioni di metropolitana molto vicine al museo (meno di 5 minuti a piedi) la più vicina è la stazione “Estación del Arte” che fa parte della Linea 1 della metropolitana di Madrid.

L’altra stazione anch’essa molto vicina è la stazione “Banco de España” che invece fa parte della Linea 2 della metropolitana di Madrid. Visita il sito ufficiale per maggiori info www.museodelprado.es

Le 10 migliori cose da fare a Madrid
Le 10 migliori cose da fare a Madrid

2) La plaza de Toros de Las Ventas.

Situata nel quartiere Salamanca che sorge nella zona est di Madrid è indubbiamente la più importante plaza de toros della Spagna e la terza più grande al mondo.

L’inaugurazione risale al 1931, il progetto prese vita attorno al 1920 quando le corride iniziarono a suscitare sempre più interesse e quindi la precedente arena risultava troppo piccola per soddisfare la richiesta del pubblico.

Questa arena è stata progettata da José Espeliu un architetto molto amico del celebre torero José Ortega conosciuto perlopiù col suo nickname “JOSELITO”.

Per visitare l’intera arena ci vogliono dai 60 ai 90 minuti il prezzo è molto contenuto e acquistando il biglietto d’entrata vi verrà fornita gratuitamente una audioguida.

Da marzo a dicembre è possibile assistere ai combattimenti che vengono svolti rigorosamente all’aperto dalle ore 18 in poi e durano tra le due e le tre ore.

Come raggiungere la Plaza de Toros?

La Plaza de Toros è facilmente raggiungibile grazie alle linee della metropolitana numero 2 e numero 5.

Le 10 migliori cose da fare a Madrid
Le 10 migliori cose da fare a Madrid

3) Santiago Bernabéu

Il Santiago Bernabeu è la casa del più prestigioso club di calcio al mondo ovvero il Real Madrid, questo stadio originariamente chiamato Estadio Chamartἴn fu inaugurato nel dicembre del 1947, solo pochi anni dopo ad inizio 1955 il suo nome venne cambiato in Santiago Bernabéu per omaggiare l’ex giocatore e presidente del Real Madrid.

Avendo una capienza di più di 80mila posti il Santiago Barnabéu è uno dei 5 stadi più grandi d’Europa e situandosi a 700 metri sopra il livello del mare risulta anche come lo stadio a più elevata altitudine tra quelli dei top club d’Europa.

Lo stadio è facilmente raggiungibile grazie ai mezzi pubblici, la linea 10 della metropolitana prevede una fermata ideata appositamente per raggiungere lo stadio chiamata con il medesimo nome “Santiago Bernabéu”.

Moltissimi autobus transitano nei pressi dello stadio tra cui le linee 14,27,40,43,120 e 150.

Visita il sito ufficiale per maggiori info: www.esmadrid.com/it/

Le 10 migliori cose da fare a Madrid
Le 10 migliori cose da fare a Madrid

4) Museo Thyssen- Bornemisza

Situato molto vicino al già citato Museo del Prado troviamo questa pinacoteca che viene ospitata all’interno del palazzo di Villahermosa che era la residenza dei duchi di Villahermosa. Questo edificio venne scelto dal barone Hans Tyssen-Bornemisza, che era un noto collezionista per esporre la sua collezione personale nella capitale spagnola.

Il governo spagnolo fu molto bravo ad accontentare il barone offrendogli questo edificio che si colloca in una posizione molto centrale e trafficata a differenza di altre grandi capitale europee che gli offrirono dei luoghi decentrati e non molto visitati.

Quali opere si possono ammirare nel Thyssen-Bornemisza?

Inizialmente le opere all’interno del museo Thyssen-Bornemisza erano esposte in un museo in Svizzera ma dopo il matrimonio del barone con la spagnola Carmen Cervera vennero spostate nella pinacoteca all’interno di Villahermosa.

All’interno del museo ci sono numerose opere di rilievo ma le più note e apprezzate dai visitatori sono senza alcun dubbio il “Paesaggio al tramonto” di Van Gogh, “Santa Caterina d’Alessandria” di Caravaggio e “Cristo dodicenne tra i dottori” di Albrecht Durer.

Visita il sito ufficiale per maggiori info: www.museothyssen.org/

5) Shopping di lusso nel quartiere Salamanca

Il quartiere Salamanca detto “il miglio d’oro dello shopping” sorge nel nord-est del centro di Madrid ed 

è per distacco il quartiere più lussuoso ed elegante della città di Madrid.

La principale via del quartiere è la Calle de Serrano, in questa via troverai i principali negozi di alta moda come Gucci, Vuitton e Chanel. All’interno del quartiere Salamanca si trova anche il centro commerciale ABC Serrano al cui interno ci sono tutti i principali brand mondiali di moda, ristoranti, gallerie d’arte e anche alcuni negozi che offrono prodotti artigianali locali.

6) Tapas

Madrid è ben nota in tutto il mondo per le sue tapas e ci sentiamo di consigliarvi 5 posti dove poter consumare delle ottime tapas.

  • 1) Il primo posto da provare è Casa Labra che si trova vicino Puerta del Sol, questo posto è famoso per le sue crocchette di baccalà e altre tapas tipiche della tradizione spagnola.
  • 2) Il secondo posto ha sede nel quartiere Latino ed è famoso per la sua vasta offerta di tapas, stiamo parlando di Taberna La concha una taperia che offre tapas sia tradizionali che innovative.
  • 3) Pure Juana La Loca si trova nel quartiere latino quest’altra taperia è ben nota per le sue tapas innovative con le quali si discosta dalla tradizione, di questa attività va elogiata l’atmosfera accogliente che il locale offre.
  • 4) El Sur invece si discosta dalle due precedenti taperie infatti questo ristorante basa il suo menù su dei piatti tipici della tradizione spagnola, con un particolare focus sulla cucina della Andalusia. Il locale si trova molto vicino al Parco Retiro. 
  • 5) Il Mercado de San Miguel ospita al suo interno varie taperie e ci sentiamo di consigliarvi questo mercato se volete assaggiare più cose possibili, infatti, al suo interno ci sono moltissimi ristoranti che offrono cose di altissima qualità ma tutte molto diverse fra di loro.

Molto vicino al mercato troviamo Plaza Mayor che è la principale piazza di Madrid, entrambi questi punti di interesse si possono raggiungere facilmente grazie alle linee 2 e 5 della metropolitana di Madrid.

Le 10 migliori cose da fare a Madrid
Le 10 migliori cose da fare a Madrid

7) Il parco Retiro

Madrid è considerata una delle capitali europee con più aree verdi e parchi ed il Parco Retiro è considerato il più bel parco della capitale spagnola. Questa enorme area verde di circa 125 ettari si trova nel cuore della città ed è molto apprezzata poiché al suo interno possono essere svolte varie attività.

Al suo interno il parco ospita molti monumenti e statue, il più noto è il monumento per Alfonso 12°, quest’opera la si può trovare molto vicino al lago artificiale che sorge all’interno del parco.

In questa enorme area verde è possibile anche praticare dello sport infatti il comune di Madrid al suo interno ha fatto costruire dei campi da basket e da calcio che mette a disposizione dei cittadini e dei turisti.

Durante il week-end è possibile anche assistere in delle aree prestabilite a delle esibizioni canore e di danza che vengono organizzate dal comune, il tutto senza sborsare un euro.

Le 10 migliori cose da fare a Madrid
Le 10 migliori cose da fare a Madrid

8) La Gavia

Da tutti riconosciuto come il migliore e il più grande centro commerciale di Madrid La gavia offre al suo interno un centinaio di negozi, numerosi ristoranti, un cinema e anche altre attività come parrucchieri, centri benessere ecc…

La Gavia si trova nel quartiere di Vallecas e lo si può raggiungere facilmente grazie alla linea 1 della metropolitana di Madrid, non è molto vicina al centro ma grazie alla metropolitana la si può raggiungere molto velocemente e spendendo poco.

I negozi sono aperti dalle 10 di mattina alle 10 di sera dal lunedì alla domenica, nei giorni festivi è meglio controllare il sito per eventuali comunicazioni speciali.

9) El Rastro

El Rastro era un luogo atto alla vendita, allo scambio e al baratto di vestiti di seconda mano e la sua prima testimonianza risale al 1740. Il suo nome deriva dal fatto che si svolgeva vicino ad un macellaio e rastro era il termine utilizzato in spagnolo per chiamare i macellai.

Ad oggi l’area ospita circa mille venditori che ogni domenica dalle nove di mattina fino alle tre di pomeriggio animano le vie e le piazze che si trovano all’interno del quartiere Latino.

Nel mercato possiamo trovare articoli di abbigliamento, artigianato, accessori, dischi, riviste e anche oggetti vintage introvabili in qualsiasi altro negozio.

  10) Il flamenco

Il flamenco è una danza tipica dell’Andalusia ed è una forma d’arte iscritta nell’elenco del patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO.

Ora vi andremo ad elencare 4 posti dove poter assistere dal vivo a delle magnifiche performance di questa arte.

  • 1) Corral de la Moreria, questo tablao (termine utilizzato per esprimere un luogo dove si balla il flamenco) si trova nel centro di Madrid ed è considerato il più prestigioso e antico di Madrid. In questo tablao è possibile sia assistere a degli spettacoli che cenare e si trova vicino il Palazzo Reale.
  • 2) Il Cardamomo tablao anche si trova nel centro di Madrid e anch’esso è considerato uno dei migliori di tutta la Spagna e di Madrid. Di questo Tablao vengono molto apprezzati i drink oltre alle tapas e alle esibizioni.
  • 3) Casa Patas risulta un pò più economico rispetto ai due precedentemente elencati e per questo vi raccomandiamo di prenotare in anticipo visto che è quasi sempre sold-out.
  • 4) Las Carboneras si trova nel quartiere latino ed è un pò più piccolo dei tablao già elencati per questo anche in questo caso la prenotazione è consigliata.

Il prezzo per assistere a uno spettacolo di flamenco parte dai 40€ in su in ognuno di questi locali, durante la settimana alcuni di questi locali applicano degli sconti nelle giornate meno movimentate, durante il week-end i prezzi tendono ad essere un pò più alti rispetto al solito.

Le 10 migliori cose da fare a Madrid
Le 10 migliori cose da fare a Madrid
Sara Louis Verna
Sara Louis Verna
Blogger e appassionata viaggiatrice scrive per BlogVacanze.com dal 2012. Sara viaggia molto durante l'anno attraverso tutti i continenti e al suo ritorno condivide le sue esperienze di viaggio e racconta le sue vacanze ai nostri lettori, scrivendo dei fantastici articoli contenenti utili consigli di viaggio. Inoltre Sara è anche un'assidua ricercatrice di informazioni per viaggi che poi condivide con i nostri lettori tramite i suoi post.
LEGGI ANCHE
- Advertisment -

I più letti

- Advertisment -

Consigli di Viaggio

- Advertisment -

Idee di Viaggio